fbpx
progettazione render spazio interno di design destinato alla fruizione pubblica o all'intrattenimento

L’architettura digitale è un settore relativamente nuovo verso cui si estende la frontiera dei servizi online. In questo scenario ancora poco esplorato, Dlab ha individuato una prospettiva di crescita professionale, offrendo consulenze che arricchiscono la sua proposta.

Cos’è l’architettura digitale?

Ecco: iniziamo dalla prima domanda che, sicuramente, si pone chi non è un professionista del settore. Larender progetto palazzina a due piani bifamiliare di nuova costruzione conversione digital di tutti (o quasi) i comparti dell’economia, non poteva escludere l’architettura. Negli ultimi dieci anni, infatti, la figura dell’architetto si è evoluta in molteplici direzioni, per abbracciare l’idea di progettazione in toto. E il digitale, come è intuibile, ha integrato, senza escluderle, delle competenze più “analogiche”. progettazione render esterno facciata di una villetta con mansarda e un giardino ben curatoParlare di architettura digitale significa aprirsi a un territorio in cui tecnica e fantasia si fondono. Uno scenario popolato da edifici in cui si ridefiniscono i concetti base dell’architettura e l’idea di “progettare” assume nuovi e più complessi significati. Grazie al supporto di software e tool informatici, infatti, l’architettura ha notevolmente esteso il suo raggio d’azione. Naturalmente, anche AutoCAD & Co. sono cresciuti, assecondando (e, a volte, anticipando) le esigenze dei professionisti. Gli strumenti di progettazione digitale appaiono, oggi, molto completi e versatili, con materiali e forme simulati accuratamente.

Come a casa

progettazione render spazio interno cucina living arredato con mobili moderniSi tratta di un’offerta rivolta a tutti gli “addetti ai lavori” – architetti, geometri e agenti immobiliari, figure professionali che vogliono orientare lo sguardo al digitale. Architettura digitale, quindi, significa impreziosire immobili vuoti con simulazioni di ristrutturazione e arredamento per dare al potenziale acquirente l’idea di uno spazio accogliente e confortevole. Fiore all’occhiello delle nuove tecnologie applicate al settore della compravendita immobiliare è il virtual tour.

Si tratta di uno spazio virtuale navigabile in totale autonomia, dove il visitatore può muoversi liberamente nei punti di cattura, ingrandire i dettagli e osservare da vicino. progettazione render spazio interno di design destinato alla fruizione pubblica o all'intrattenimentoÈ possibile fruire di un virtual tour dal device che si preferisce e, se si possiede un visore 360°, risulterà un’esperienza completa e più immersiva! Una tecnologia particolarmente adatta al real estate: un settore che, nel tempo, Dlab ha avuto modo di conoscere in modo approfondito e per il quale ha elaborato dei pacchetti. I Real Estate Pack, infatti, sono offerte pensate proprio sulle esigenze del mercato immobiliare, fatte per essere complete ed efficaci.

Una risorsa per il turismo

progettazione render edificio di tre piani posto in una strada frequentataQuella del virtual tour è una tecnologia dettagliata e, insieme, suggestiva, che ben presto diventerà indispensabile in molti campi. A scopo didattico, ad esempio, con visite simulate in luoghi di interesse storico e culturale, o a scopo promozionale. Ed è per questo che Dlab ha realizzato un virtual tour di marketing territoriale alla scoperta delle chiese di Cittaducale, incantevole borgo in provincia di Rieti. Gli ambiti di applicazione di un virtual tour sono numerosi e, inoltre, sono destinati a crescere con le nuove misure di distanziamento sociale che permetteranno di fruire di eventi live, visite in siti archeologici e musei. Il turismo è una risorsa per il territorio e il virtual tour, a sua volta, è una preziosa risorsa per la promozione turistica.

Su misura, per tutti
progettazione hd di spazi per sport indoor

Ma non solo: un’azienda può utilizzare il virtual tour a fini promozionali, coinvolgendo gli utenti e i clienti in tutte le fasi di ristrutturazione. Un imprescindibile strumento di marketing, che può coniugarsi con la tecnologia render a 360° per regalare un’esperienza ancora più immersiva e completa. Dlab propone pacchetti e offerte modulabili in base alle esigenze di imprenditori e liberi professionisti che operano nei più svariati settori. Infatti, per coloro che scelgono il virtual tour per implementare il proprio ventaglio di servizi al cliente, è previsto un costo iniziale al mq e, poi, un abbonamento mensile di stazionamento sui database.